Scadenze del 16 Ottobre 2019

  • IVA – Versamento Iva soggetti che facilitano le vendite a distanza con uso di interfacce elettroniche

    SOGGETTI: Soggetti che facilitano le vendite a distanza mediante l’uso di interfacce elettroniche (c.d. marketplaces) di cellulari, console da gioco, tablet Pc e laptop, ovvero che facilitano: • le vendite a distanza di beni importati da territori extra-UE con valore intrinseco non superiore a 150 euro; • le cessioni di prodotti all'interno della Comunità verso privati consumatori da parte di un cedente non comunitario; ADEMPIMENTO: Liquidazione e versamento dell'Iva relativa al mese precedente (settembre 2019). MODALITA’: Modello F24 con modalità telematiche, direttamente (utilizzando i servizi "F24 web" o "F24 online" dell'Agenzia delle Entrate, attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure ricorrendo, tranne nel caso di modello F24 a saldo…

    Commenti disabilitati su IVA – Versamento Iva soggetti che facilitano le vendite a distanza con uso di interfacce elettroniche
  • ADEGUAMENTO ISA – Adeguamento e Versamento

    SOGGETTI: I soggetti che si adeguano alle risultanze degli indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa) nella dichiarazione dei redditi, nella dichiarazione Irap e nella dichiarazione Iva, che hanno scelto il pagamento rateale. ADEMPIMENTO: Per coloro che hanno effettuato il primo versamento entro il 1° luglio 2019, devono versare la 5° rata dell’Irpef, dell'Iva, dell'Ires, dell’Irap relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello1,16%. Si tratta invece della 4° rata per i soggetti Isa che hanno deciso di avvalersi della facoltà di effettuare il primo versamento entro il 31 luglio 2019 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo…

    Commenti disabilitati su ADEGUAMENTO ISA – Adeguamento e Versamento
  • DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2019 – SOGGETTI IRES – Versamento rata IMPOSTE a titolo di saldo 2018 e primo acconto 2019

    SOGGETTI: Soggetti Ires tenuti ad effettuare i versamenti risultanti dalla dichiarazione dei redditi modello (modello REDDITI SC 2019 e modello ENC 2019), del modello Dichiarazione IRAP 2019, del modello Dichiarazione IVA 2019, con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio, che hanno scelto il pagamento rateale. ADEMPIMENTO: Per coloro “NON interessati dalla proroga prevista dal Decreto Crescita” che hanno effettuato il primo versamento entro il 1° luglio 2019, devono effettuare il versamento della 5° rata: dell'Ires, dell'Irap, a titolo di saldo per l'anno 2018 e di primo acconto per l'anno 2019, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,16 %. del…

    Commenti disabilitati su DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2019 – SOGGETTI IRES – Versamento rata IMPOSTE a titolo di saldo 2018 e primo acconto 2019
  • RAVVEDIMENTO BREVE – Regolarizzazione versamenti imposte e ritenute non effettuati entro il 16 Settembre 2019

    SOGGETTI: Contribuenti tenuti al versamento dei tributi derivanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali che intendono regolarizzare il mancato o insufficiente versamento di detti tributi (o della rata degli stessi) entro il termine del 16 settembre 2019 avvalendosi dell'istituto del "ravvedimento operoso" di cui all'art. 13 del D.Lgs. n. 472/1997. ADEMPIMENTO: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 16 settembre 2019, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (ravvedimento breve). N.B. Per beneficiare del ravvedimento operoso è necessario che il pagamento della sanzione ridotta venga eseguito contestualmente alla regolarizzazione del pagamento del…

    Commenti disabilitati su RAVVEDIMENTO BREVE – Regolarizzazione versamenti imposte e ritenute non effettuati entro il 16 Settembre 2019
  • CONGUAGLIO ASSISTENZA FISCALE – Versamento ritenute derivanti dalle operazioni di conguaglio relative all’assistenza fiscale

    SOGGETTI: • Sostituti d'imposta che effettuano le operazioni di conguaglio relative all'assistenza fiscale ai sensi dell'art. 19 del D.M. 164 del 1999 • Enti ed organismi pubblici nonché le Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 che effettuano le operazioni di conguaglio relative all'assistenza fiscale ai sensi dell'art. 19 del D.M. 164 del 1999 ADEMPIMENTO: Versamento delle delle somme a saldo e in acconto trattenute sugli emolumenti o sulle rate di pensione corrisposte nel mese di Settembre. MODALITA’: Modello F24 / F24 EP con modalità telematiche. CODICE TRIBUTO: Per i Sostituti d’imposta: • 1630 – Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili Irpef…

    Commenti disabilitati su CONGUAGLIO ASSISTENZA FISCALE – Versamento ritenute derivanti dalle operazioni di conguaglio relative all’assistenza fiscale
  • SOSTITUTI D’IMPOSTA – Soggetti che corrispondono redditi di pensione < 18.000 – Versamento imposte in sede di conguaglio

    SOGGETTI: Soggetti che corrispondono redditi di pensione di cui all'art. 49, comma 2, lett. a) del D.P.R. n. 917/1986 di importo non superiore a euro 18.000,00 annui Enti ed organismi pubblici nonché le amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 che corrispondono redditi di pensione di cui all'art. 49, comma 2, lett. a) del D.P.R. n. 917/1986 di importo non superiore a euro 18.000,00 annui ADEMPIMENTO: Versamento della rata relativa alle imposte dovute in sede di conguaglio di fine anno per importi complessivamente superiori a 100 euro. MODALITA’: Modello F24 con modalità telematiche, direttamente (utilizzando i servizi "F24 web" o "F24…

    Commenti disabilitati su SOSTITUTI D’IMPOSTA – Soggetti che corrispondono redditi di pensione < 18.000 – Versamento imposte in sede di conguaglio
  • CANONE RAI – Versamento rata da parte di soggetti che corrispondono pensioni < 18.000 euro

    SOGGETTI: Soggetti che corrispondono redditi di pensione di cui all'art. 49, comma 2, lett. a) del D.P.R. n. 917/1986 di importo non superiore a euro 18.000,00 annui Enti ed organismi pubblici nonché le amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 che corrispondono redditi di pensione di cui all'art. 49, comma 2, lett. a) del D.P.R. n. 917/1986 di importo non superiore a euro 18.000,00 annui ADEMPIMENTO: Versamento della rata relativa al canone TV trattenuta ai pensionati MODALITA’: A seconda del soggetto: Modello F24 con modalità telematiche, direttamente (utilizzando i servizi "F24 web" o "F24 online" dell'Agenzia delle Entrate, attraverso i canali…

    Commenti disabilitati su CANONE RAI – Versamento rata da parte di soggetti che corrispondono pensioni < 18.000 euro
  • SOSTITUTI D’IMPOSTA – Versamento ritenute alla fonte su indennità di cessazione del rapporto di collaborazione a progetto

    SOGGETTI: Sostituti d'imposta. ADEMPIMENTO: Versamento ritenute alla fonte su indennità di cessazione del rapporto di collaborazione a progetto corrisposte nel mese precedente. MODALITA’: Modello F24 con modalità telematiche, direttamente (utilizzando i servizi "F24 web" o "F24 online" dell'Agenzia delle Entrate, attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure ricorrendo, tranne nel caso di modello F24 a saldo zero, ai servizi di internet banking messi a disposizione da banche, Poste Italiane e Agenti della riscossione convenzionati con l'Agenzia delle Entrate) oppure tramite intermediario abilitato. CODICI TRIBUTO: 1001 – Ritenute su retribuzioni pensioni trasferte mensilità aggiuntive e relativo conguaglio.

    Commenti disabilitati su SOSTITUTI D’IMPOSTA – Versamento ritenute alla fonte su indennità di cessazione del rapporto di collaborazione a progetto
  • LOCAZIONI BREVI – Versamento ritenute operate sui canoni o corrispettivi incassati o pagati nel mese precedente

    SOGGETTI: Soggetti residenti nel territorio dello Stato che esercitano attività di intermediazione immobiliare nonché soggetti che gestiscono portali telematici mettendo in contatto persone in ricerca di un immobile con persone che dispongono di unità immobiliari da locare, che nel mese precedente abbiano incassato i canoni o i corrispettivi relativi ai contratti di locazione breve di cui all'art. 4, commi 1 e 3, del D.L. n.50/2017 o che siano intervenuti nel pagamento dei predetti canoni o corrispettivi. I soggetti non residenti nel territorio dello Stato adempiono agli obblighi fiscali derivanti dall'art. 4 del D.L. n. 50/2017 tramite la stabile organizzazione operante in Italia, qualora ce l'abbiano, oppure, in mancanza di stabile…

    Commenti disabilitati su LOCAZIONI BREVI – Versamento ritenute operate sui canoni o corrispettivi incassati o pagati nel mese precedente
  • PESCATORI AUTONOMI – Versamento dei contributi INPS

    SOGGETTI: Pescatori autonomi o pescatori della piccola pesca, i pescatori addetti alla pesca marittima costiera, iscritti nelle matricole della gente di mare di 3^ categoria tenute dalla capitaneria di porto territorialmente competente, che, associati in cooperative, compagnie o per proprio conto, esercitano la pesca come attività professionale, in modo esclusivo e prevalente, con natanti non superiori alle 10 tonnellate di stazza lorda secondo quanto risulta dai registri delle navi minori e dei galleggianti (articolo 115, codice della navigazione/regio decreto 30 marzo 1942, n. 327). Rientrano nella categoria anche i pescatori delle acque interne, iscritti nei registri dei pescatori di mestiere tenuti dalle amministrazioni provinciali forniti di licenza ai sensi dell'articolo…

    Commenti disabilitati su PESCATORI AUTONOMI – Versamento dei contributi INPS