Scadenze del 30 Agosto 2019

  • RAVVEDIMENTO BREVE – Regolarizzazione versamenti imposte e ritenute non effettuati entro il 31 Luglio 2019

    SOGGETTI: Contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi Enti ed organismi pubblici nonché Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi ADEMPIMENTO: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 31 luglio 2019, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (ravvedimento breve). MODALITA’: Per i contribuenti: Modello F24 con modalità telematiche Per gli Enti pubblici: Modello F24 EP con modalità telematiche. N.B. I sostituti d'imposta cumulano gli interessi dovuti al tributo CODICE…

    Commenti disabilitati su RAVVEDIMENTO BREVE – Regolarizzazione versamenti imposte e ritenute non effettuati entro il 31 Luglio 2019
  • ENPAIA AZIENDE AGRICOLE – Versamento Contributi e invio Denuncia

    SOGGETTI OBBLIGATI: Datori di lavoro agricoli ADEMPIMENTO: Denuncia delle retribuzioni effettive corrisposte nel mese precedente e contestuale versamento dei relativi contributi previdenziali per gli impiegati agricoli MODALITA': Tramite M.Av. bancario, pagabile presso qualsiasi sportello della rete interbancaria. La procedura prevede l’elaborazione e la stampa del M.Av. direttamente dal proprio pc, dopo la conferma dei dati dell’autodenuncia. È inoltre possibile il pagamento del M.Av. a mezzo internet Banking, digitando il numero del bollettino come indicato nella procedura informatica della propria banca.

    Commenti disabilitati su ENPAIA AZIENDE AGRICOLE – Versamento Contributi e invio Denuncia
  • INTRASTAT – Presentazione elenchi INTRA mensili

    SOGGETTI: Operatori intracomunitari con obbligo mensile. ADEMPIMENTO: Presentazione degli elenchi riepilogativi INTRASTAT delle cessioni di beni (Modello INTRA 1-bis) effettuate nei confronti di soggetti UE: nel mese precedente (per gli operatori intracomunitari con obbligo mensile. Sono obbligati alla presentazione mensile quando l'ammontare totale trimestrale delle cessioni intracomunitarie di beni è > 50.000,00 euro, per almeno uno dei quattro trimestri precedenti. Permane quindi l'obbligo di presentazione ai fini fiscali, mentre a fini statistici la presentazione è facoltativa se l'ammontare delle cessioni non è > a 100.000,00 euro, per almeno uno dei quattro trimestri precedenti. delle prestazioni di servizi rese (Modello INTRA 1-quater) nei confronti di soggetti UE, effettuate: nel mese precedente…

    Commenti disabilitati su INTRASTAT – Presentazione elenchi INTRA mensili
  • DICHIARAZIONI 2019 PERSONE FISICHE REGIME FORFETARIO e REGIME DI VANTAGGIO IMPRENDITORIA GIOVANILE – Versamento imposte

    SOGGETTI: Con la risoluzione n. 64 del 28 giugno 2019 l'Agenzia delle Entrate conferma la proroga dei versamenti al 30 settembre anche per minimi e forfettari, che esercitano attività economiche per cui sono stati approvati gli Indici di affidabilità fiscale, prescindendo dal fatto che gli stessi applichino o meno gli Isa (sempre che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito, per ciascun indice, dal relativo decreto ministeriale di approvazione). “Non interessati dalla proroga prevista dal Decreto Crescita” Persone fisiche esercenti attività d'impresa, arti o professioni che applicano il regime forfetario agevolato di cui all'art. 1, commi da 54 a 89, della legge 23 dicembre 2014, n.…

    Commenti disabilitati su DICHIARAZIONI 2019 PERSONE FISICHE REGIME FORFETARIO e REGIME DI VANTAGGIO IMPRENDITORIA GIOVANILE – Versamento imposte
  • ADEGUAMENTO ISA – Adeguamento e Versamento

    SOGGETTI: I soggetti che si adeguano alle risultanze degli indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa) nella dichiarazione dei redditi, nella dichiarazione Irap e nella dichiarazione Iva, che hanno scelto il pagamento rateale. ADEMPIMENTO: Per coloro che hanno effettuato il primo versamento entro il 1° luglio 2019, devono versare la 3° rata dell’Irpef, dell'Iva, dell'Ires, dell’Irap relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,50%. Si tratta invece della 2° rata per i soggetti Isa che hanno deciso di avvalersi della facoltà di effettuare il primo versamento entro il 31 luglio 2019 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse…

    Commenti disabilitati su ADEGUAMENTO ISA – Adeguamento e Versamento
  • DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2019 SOGGETTI IRES – Versamento rata IMPOSTE a titolo di saldo 2018 e primo acconto 2019

    SOGGETTI: Soggetti Ires “NON interessati dalla proroga prevista dal Decreto Crescita” tenuti ad effettuare i versamenti risultanti dalla dichiarazione dei redditi modello (modello REDDITI SC 2019 e modello ENC 2019), del modello Dichiarazione IRAP 2019, del modello Dichiarazione IVA 2019, con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio, che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 1° luglio 2019. ADEMPIMENTO: Versamento 3° rata dell'Ires, dell'Irap, a titolo di saldo per l'anno 2018 e di primo acconto per l'anno 2019, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,50% Versamento 3° rata del saldo IVA relativo al…

    Commenti disabilitati su DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2019 SOGGETTI IRES – Versamento rata IMPOSTE a titolo di saldo 2018 e primo acconto 2019
  • SOSTITUTI D’IMPOSTA – Versamento ritenute su redditi derivanti da riscatti di polizze vita

    SOGGETTI: Sostituti d’imposta. ADEMPIMENTO: Versamento ritenute alla fonte su redditi derivanti da riscatti di polizze vita corrisposti nel mese precedente. MODALITA’: Modello F24 con modalità telematiche, direttamente (utilizzando i servizi "F24 web" o "F24 online" dell'Agenzia delle Entrate, attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure ricorrendo, tranne nel caso di modello F24 a saldo zero, ai servizi di internet banking messi a disposizione da banche, Poste Italiane e Agenti della riscossione convenzionati con l'Agenzia delle Entrate) oppure tramite intermediario abilitato. CODICE TRIBUTO: 1050 – Ritenute su premi riscossi in caso di riscatto di assicurazioni sulla vita.

    Commenti disabilitati su SOSTITUTI D’IMPOSTA – Versamento ritenute su redditi derivanti da riscatti di polizze vita
  • DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2019 – TITOLARI di P.IVA NON ISA – Versamento rata IMPOSTE a titolo di saldo 2018 e primo acconto 2019

    SOGGETTI: Contribuenti titolari di partita IVA che esercitano attività economiche per le quali NON sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità, tenuti ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali delle persone fisiche, delle società di persone e degli enti ad esse equiparati e dell'Irap (Modelli REDDITI Persone Fisiche 2019 e REDDITI SP – Società di persone ed equiparate 2019 e dichiarazione IRAP 2019) ADEMPIMENTO: Per coloro che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 1° luglio 2019 (il 30 giugno cade di domenica): Versamento 3° rata dell'Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2018 e di…

    Commenti disabilitati su DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2019 – TITOLARI di P.IVA NON ISA – Versamento rata IMPOSTE a titolo di saldo 2018 e primo acconto 2019
  • INPGI – Versamento contributi e invio denuncia

    SOGGETTI OBBLIGATI: I giornalisti pubblicisti, titolari di un rapporto di lavoro subordinato di natura giornalistica, dipendenti da pubblica amministrazione, iscritti all’INPDAP fino al 31/12/2000, sono obbligatoriamente iscritti all’INPGI dal 01/01/2001 (ai sensi dell’art. 76 della L. 388/2000), ai soli fini pensionistici (previdenza obbligatoria). I contributi obbligatori sono quelli dovuti all'INPGI, in parte dal datore di lavoro (pubblico o privato) ed in parte dal lavoratore, ogni qualvolta si instauri un rapporto di lavoro subordinato a carattere giornalistico tra un'azienda e un giornalista professionista, praticante, pubblicista. ADEMPIMENTO: Versamento da parte delle aziende dei contributi previdenziali e assistenziali relativi al mese precedente e contestuale presentazione all'Inpgi della denuncia contributiva mensile. MODALITÀ: Per il…

    Commenti disabilitati su INPGI – Versamento contributi e invio denuncia
  • PESCATORI AUTONOMI – Versamento dei contributi INPS

    SOGGETTI: Pescatori autonomi o pescatori della piccola pesca, i pescatori addetti alla pesca marittima costiera, iscritti nelle matricole della gente di mare di 3^ categoria tenute dalla capitaneria di porto territorialmente competente, che, associati in cooperative, compagnie o per proprio conto, esercitano la pesca come attività professionale, in modo esclusivo e prevalente, con natanti non superiori alle 10 tonnellate di stazza lorda secondo quanto risulta dai registri delle navi minori e dei galleggianti (articolo 115, codice della navigazione/regio decreto 30 marzo 1942, n. 327). Rientrano nella categoria anche i pescatori delle acque interne, iscritti nei registri dei pescatori di mestiere tenuti dalle amministrazioni provinciali forniti di licenza ai sensi dell'articolo…

    Commenti disabilitati su PESCATORI AUTONOMI – Versamento dei contributi INPS